Spagna - I Nostri Consigli

Spagna, Olè!

Spagna, Olè!

La Mancia di Don Chisciotte

La Mancia di Don Chisciotte

Madrid, Palazzo Reale e Santa Maria

Madrid, Palazzo Reale e Santa Maria

La baia di San Sebastian

La baia di San Sebastian

Le stupende calette di Minorca

Le stupende calette di Minorca

Segovia

Segovia

La spettacolare cattedrale di Palma de Majorca

La spettacolare cattedrale di Palma de Majorca

Siviglia, antico e moderno

Siviglia, antico e moderno

Playa d’en Bossa, Ibiza

Playa d’en Bossa, Ibiza

Toledo, incantevole

Toledo, incantevole

 

Spagna - I Nostri Consigli

DA LEGGERE: Forse è "Don Quijote" di Miguel De Cervantes il romanzo più rappresentativo della Spagna: questo simpatico, ironico ed intelligente romanzo che narra con freschezza attuale – nonostante l'età – le disavventure di un personaggio che è impossibile non apprezzare.

Fra gli autori classici del paese ricordiamo l'immortale Garcia Lorca, con le sue poesie struggenti e carnali, mentre fra gli autori contemporanei ricordiamo Zafòn.

 

DA ASCOLTARE: Chi dice Spagna dice "Flamenco". Questa musica tradizionale e folcloristica è un po' uno stile di vita che ha le tinte forti della Spagna, con la sua passionalità e la sua veemenza, la sua impulsività e le sue ossessioni. Se volete gustare una vera serata di puro flamenco dirigetevi al Corral de la Moreira di Madrid.

 

DA VEDERE: C'è solo l'imbarazzo della scelta! Tra il Museo del Prado di Madrid, la solenne Sagrada Familia (recentemente terminata), la Ramblas di Barcellona ed il Parco Guell di Gaudì, le maggiori città della Spagna sono un concentrato di attrazioni fra le quali è facili perdersi. Altre città meravigliose sono Granada e Cordoba, ricca di testimonianze dell'arte araba, ma anche la romantica Cordoba. Dal punto di vista naturalistico la Spagna è un paese ricchissimo: pensate al Parco Nazionale di Donana in Andalusia, alla Sierra Nevada ed ai paesaggi dei Paesi Baschi. Senza parlare delle tradizioni popolari, come la famosa Tomatina o la Corsa dei tori di Pamplona.

 

COSA MANGIARE: La cucina spagnola ha risentito degli influssi delle tradizioni culinarie nordafricane. Il piatto nazionale è la Paella, un piatto unico che include riso, zafferano, carne di coniglio, pollo e frutti di mare, ma non perdetevi per nessun motivo le salse che si accompagnano ai piatti di carne e la sangria.

 

Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per fini operativi, statistici e pubblicitari. Per sapere a cosa servono i cookie e per impostare le proprie preferenze visitare la pagina Privacy Policy. Continuando la navigazione o chiudendo questo avviso, acconsenti all'uso dei cookie e ai termini riportati alla pagina Privacy Policy.
OK