CUBA E LA CUCINA CREOLA - Cosa vedere

‘Picadillo’ tradizionale

‘Picadillo’ tradizionale

Pranzo in ‘paladar’

Pranzo in ‘paladar’

Ristorante con vista sulla Valle di Vinales

Ristorante con vista sulla Valle di Vinales

 

CUBA E LA CUCINA CREOLA - CODICE ISPIRAZIONE DI VIAGGIO: CV4CUS02

Dobbiamo sapere che mangiare a Cuba non è per niente economico.

Fino al 2004 si pagava in dollari o con carte di credito e turr'ora bisognava sempre controllare bene il conto per non trovare voci ingiustificate che fanno lievitare il prezzo.

Fino al 1995 i ristornati che chiedevano il pagamento in dollari erano l'unica opzione per chi volesse  mangiare fuori dall'albergo, per questo è stato concesso alle case private di svolgere attività di ristorazione e chiedere il pagamento in pesos. Da qui nascono i famosi Paladar (palato), nome che deriva da una famosa telenovela molto seguita dai cubani che parla proprio dell'apertura di un ristorante.

I paladar hanno alcune restrizioni: ricettività limitata a 12 posti e sono banditi aragoste e frutti di mare, ma che nella realtà vengono serviti lo stesso se richiesti dal cliente.

I paladares sono un'ottima scelta per chi ha voglia di degustare i piatti così come li facevano  la vecchia  nonna Juana e la tia Isabela. Aria di casa, gente semplice e ospitale che vi introdurrà ai sapori di una volta e saranno lieti di interagire rendendo la vostra esperienza davvero unica.

Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per fini operativi, statistici e pubblicitari. Per sapere a cosa servono i cookie e per impostare le proprie preferenze visitare la pagina Privacy Policy. Continuando la navigazione o chiudendo questo avviso, acconsenti all'uso dei cookie e ai termini riportati alla pagina Privacy Policy.
OK