LE MERAVIGLIE DELLA PUGLIA - Cosa vedere

null
Matera

Matera

null
 

LE MERAVIGLIE DELLA PUGLIA - CODICE ISPIRAZIONE DI VIAGGIO: CV4ITS42

La Puglia è una terra talmente caratteristica e piena di storie da raccontare, che il turista che va lì in vacanza non vede l’ora di ritornarvi. Nel nostro itinerario si parte godendosi una delle cose più belle di questa regione: il mare! Non si vorrà più uscire dalle cristalline e freschissime acque delle Isole Tremiti, un paradiso naturalistico incontaminato, dove domina l'abbazia-fortezza di Santa Maria a Mare. Durante il viaggio si passerà dall’esaltazione del mare al momento emozionante di vedere i luoghi in cui visse Padre Pio, uno dei santi più amati della storia, che chiama ogni anno a raccolta tantissimi fedeli.

Si andrà alla scoperta di città stupende: rimarremo affascinati dall’inaspettato barocco di Lecce, con la pietra morbida delle costruzioni, delle facciate, delle navate delle chiese, che è stata lavorata riccamente. La Basilica di Santa Croce è l’esempio massimo di questo barocco che apre l’animo a chi la guarda. Come apre l’animo anche un’altra bellissima basilica, quella di San Nicola di Bari, il cui splendore ammireremo in questo viaggio. A Trani scopriremo un panorama di grande bellezza, grazie a un centro storico antico e perfettamente conservato, ricco di tesori architettonici, come la Cattedrale di stile romanico e la Sinagoga Scolanova. E che dire di Otranto, una città che racconta storie di invasioni turche, che qui hanno lasciato il segno. Scopriremo anche una nuova veste di Gallipoli, una città-fortino conosciuta per le sue bellissime spiagge e per la movida notturna, ma che all’interno delle sue mura racconta un passato pieno di storia e arte. Si chiude il viaggio in bellezza: Matera e Alberobello, due città che ci invidia tutto il mondo, che pur nella semplicità delle costruzioni, hanno nei sassi e nei trulli un qualcosa di davvero unico.

Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per fini operativi, statistici e pubblicitari. Per sapere a cosa servono i cookie e per impostare le proprie preferenze visitare la pagina Privacy Policy. Continuando la navigazione o chiudendo questo avviso, acconsenti all'uso dei cookie e ai termini riportati alla pagina Privacy Policy.
OK